Foto Alessandro

Classe 1987, quella per la lettura è una passione che mi porto dietro sin dai tempi dei Battello a Vapore e dei Piccoli brividi (ne ho quasi un centinaio qui vicino alla mia scrivania!) ma che solo negli ultimi anni, grazie a un Kindle che mi sono auto-regalato, ho cominciato a coltivare seriamente.

Leggo indifferentemente ebook e libri cartacei anche se ho un debole per quest’ultimi: lo spazio che occupano tra gli scaffali, l’odore della carta, il rumore delle pagine girate… trovo tutto questo affascinante e insostituibile!

La mia libreria è composta principalmente da grandi classici del passato e da numerosi classici moderni. Non manca la fantascienza e sta prendendo forma un angolino dedicato alla saggistica. Ho avuto un periodo fantasy ma mi ha stufato in fretta, è un genere che non mi ha mai appassionato più di tanto (Il signore degli anelli resta comunque uno dei miei libri preferiti!)

Adoro Edgard Allan Poe, autore che ho scoperto tantissimi anni fa, e José Saramago, scrittore portoghese con uno stile molto particolare e, ehm, creativo. Altri scrittori che mi hanno appassionato sono, Philip K. Dick, George Orwell, Aldous Huxley e H.G. Wells.

L’altra mia grande passione invece è la musica. Ho una collezione di quasi duecento cd (in continua espansione!) di cui vado molto fiero. La musica mi accompagna ovunque: in macchina, al lavoro, mentre leggo… è spenta solo mentre dormo!)

Ascolto un po’ di tutto, dalla musica classica al metal più estremo, passando da tantissimo progressive rock di ieri e di oggi. Tra i miei gruppi preferiti ci sono Pink Floyd (che non credo abbiano bisogno di presentazioni), Opeth (progressive death metal), iamthemorning (chamber prog?), Ayreon, Pain of Salvation (progressive metal), Haggard (symphonic metal) e tutta una serie di gruppi prog italiani degli anni ‘70 (Goblin, Locanda delle fate, Il rovescio della medaglia, Premiata Forneria Marconi, ecc.)

Se vuoi metterti in contatto con me trovi tutte le informazioni necessarie nella pagina dedicata :-)

Chi siamo

Foto Alessandro

Alessandro

Programmatore back-end, la lettura e la musica sono le mie passioni. Scrittori preferiti Saramago e Poe, in fissa con Pink Floyd, Opeth e iamthemorning.

Foto Elisa

Elisa

Fotografa per passione, adoro passeggiare in mezza alla natura con la mia reflex e scattare un sacco di foto a luoghi e paesaggi. Oltre che leggere ovviamente!

in lettura

la fabbrica del consenso - noam chomsky, edward s. herman

La fabbrica del consenso

Noam Chomsky, Edward S. Herman

(Alessandro)

la maledizione di ondine - valentina barbieri

La maledizione di Ondine

Valentina Barbieri

(Elisa)

Supportaci

Ti senti generoso/a? Offrici un caffè oppure fai i tuoi acquisti su Amazon partendo da un nostro link!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge num. 62 del 7.03.2001.

I testi citati e le immagini pubblicate su questo blog sono copyright delle case editrici, degli autori e delle agenzie che ne detengono i diritti. La loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro.

di questo libro e degli altri è un blog e, come tale, i contenuti devono intendersi unicamente come opinioni personali.