il mio 2017 tra i libri

Ultime ore di 2017, è giunto quindi il momento di fare il punto di quelli che sono stati questi ultimi dodici mesi! 

Rispetto agli anni scorsi è stato un anno parecchio “povero”: su Goodreads vedo che ho letto solo sedici libri, meno della metà del 2016 e questo un po’ mi dispiace. Come al solito però non è importante quanto uno legge ma cosa legge e come. Per questo motivo quest’anno ho anche deciso di “boicottare” la classica Reading Challenge di Goodreads e di evitare come la peste le infinite sfide di lettura del gruppo Goodreads Italia (Niente libri letti perché hanno la copertina gialla e l’autore indiano col cognome che inizia con la lettera Q xD)!

L’unica vera delusione dell’anno viene da Cari mostri di Stefano Benni: una lettura che mi ha lasciato abbastanza indifferente e parecchio annoiato. Per il resto invece mi sono impegnato in letture molto belle e interessanti (peccato non aver avuto il tempo di recensire tutto!) Di solito decidere quali sono è difficile ma l’esigua quantità di candidati di quest’anno mi viene in aiuto e mi permette di scegliere con più facilità. Ecco quindi i migliori libri che ho letto nel 2017 (in semplice ordine di lettura):

Di due cose sono molto contento:

  • i libri comprati nel corso dell’anno, tra cartacei ed ebook, si contano sulle dita di una mano e finalmente la pila dei libri da leggere inizia ad abbassarsi (ho addirittura letto un libro comprato ben quattro anni fa!)
  • il rifacimento del sito: l’intervento era stato annunciato a maggio e poi completato a luglio e per me è stato un interessante banco di prova (non è il mio lavoro fare siti) Sinceramente non sono ancora del tutto soddisfatto del risultato raggiunto ma con calma cercherò di sistemare alcune ultime cosette…

Basta così per adesso, quest’anno non ho molto da dire e ora sono un po’ di fretta: aggiungo solo gli auguri di un BUON 2018 A TUTTI VOI da parte mia e di Elisa! :-)